Dai capelli di una persona si possono capire tante cose. Il legame diretto tra stress, abitudini alimentari errate e capelli rovinati è stato ampiamente dimostrato. Il ritmo frenetico di vita e una cattiva alimentazione possono infatti influire pesantemente sulla salute della nostra chioma, arrivando addirittura a rallentarne la crescita.Ecco quindi 8 semplicissimi accorgimenti naturali per incoraggiare la crescita dei capelli!

1. Smettetela di stressare inutilmente i capelli
Se i capelli sono troppo impegnati a rigenerarsi, non riusciranno anche ad allungarsi. Provate a ridurre l’uso di piastre, ferri, bigodini e phon potenti per limitare l’aumento di doppie punte, secchezza e danni al tronco del capello. Evitate quindi anche strane pettinature che tirano la chioma; la soluzione migliore per avere un’acconciatura ordinata è la treccia.

2.  Evitate prodotti che contengono silicone, parabeni e derivati del petrolio
Mentre il silicone crea l’illusione di una chioma sana e perfettamente liscia, in realtà la sua funzione è solo quella di ricoprire il fusto del capello, sigillandone l’umidità all’interno e intasandone i follicoli. A lungo andare i capelli smetteranno di produrre i propri emollienti naturali rovinandosi terribilmente. Il consiglio è quindi quello di utilizzare solo lozioni naturali. Se non sapete dove acquistarli, controllate le offerte del nostro Market Place, oppure individuate il negozio bio più vicino a voi utilizzando la Mappa. Spesso la soluzione più facile è a portata di mano!

3. Non lavate i capelli troppo spesso: due volte alla settimana è sufficiente
Ogni volta che lavate i capelli, il cuoi capelluto viene privato del grasso naturale ed è quindi costretto a produrne di più per compensare quello eliminato durante lo shampoo. Il rischio è quindi di cadere in un circolo vizioso, ma per interromperlo basterà resistere un po’ di più tra un lavaggio e l’altro ed utilizzare prodotti naturali:  cercate di ritardare lo shampoo almeno di mezza giornata rispetto al programma previsto e, di tanto in tanto, alternate l’uso di sapone all’utilizzo di ingredienti naturali, come bicarbonato di sodio e aceto di mele.

4. Tagliateli con regolarità, almeno 1 o 2 centimetri ogni 2-3 mesi
Rimuovere le punte morte e bruciate donerà salute e vitalità a tutti i capelli. In fondo lo dicono anche gli esperti: spuntare la chioma ne aiuta la crescita.

5. Mangiate bene e bevete molta acqua
I capelli sono costituiti all’80% di proteine, perciò optate per alimenti che ne sono ricchi, oltre che ad abbondanti quantità di frutta e verdura. Bevete tanta acqua: mantenere i capelli ben idratati li aiuterà a spezzarsi meno. Infine, date priorità ad alimenti ricchi di vitamine e acido folico, come asparagi, broccoli, cereali, agrumi, legumi, frutta secca.

6.  Rilassatevi concedendovi un massaggio al cuoio capelluto
Massaggiare il cuoio capelluto aumenta la circolazione del sangue che stimola la crescita dei capelli, rinforza le radici, nutre i tronchi e sollecita la nascita di nuova peluria. Bastano pochi minuti prima di andare a dormire. Magari coinvolgete il vostro partner e a turno massaggiatevi dolcemente la testa.

7. Aggiungete oli essenziali sui capelli
Rosmarino, lavanda, ylang-ylang sono elementi noti per stimolare i follicoli piliferi, promuovere la crescita dei capelli e ricostituire il cuoio capelluto. Utilizzatene alcune gocce sulle dita quando massaggerete il cuoio capelluto.

8. Impegnatevi una volta a settimana per fare una maschera naturale
Esistono tante ricette naturali per curare problemi di capelli, come secchezza, capelli sfibrati, doppie punte, perdita di lucentezza e altro (leggi qui). Il nostro consiglio è di riservare una mezz’ora a settimana per applicarne una a vostra scelta su tutta la chioma. Con poco impegno e senza spendere una fortuna otterrete subito dei risultati incredibili!