I cani Pit Bull godono di pessima fama: la loro presunta aggressività in realtà gli è stata attribuita a causa del loro impiego negli incontri clandestini di lotta tra cani, dove di solito vengono fatti crudelmente combattere contro loro simili fino alla morte. In realtà i Pitt Bull non sono così pericolosi e cattivi! E’ rinomata infatti la loro predisposizione per i sentimenti dolci e di fedeltà.Purtroppo molte persone tendono ad aver comunque paura di questi animali, il che li posiziona tra le razze meno adottate nei canili e – putroppo – anche più soppresse in alcuni paesi dove tali pratiche sono legali.
La stessa sorte stava per toccare a Princess, una pitt bull considerata “inadottabile” e destinata all’eutanasia, se non fossero intervenuti Jenny e Jimmy Desmond, una coppia di veterinari che l’ha adottata e l’ha eletta mascotte della loro missione.

foster-dog-and-jane-goodall

I due infatti girano il mondo con l’obiettivo di salvare più animali possibile e Princess, da quando si è unita a loro – ha sviluppato un inaspettato lato materno nei confronti di altri animali: “Princess ormai fa completamente parte della nostra vita – spiega Jenny – quindi viaggia con noi e ci aiuta nella cura di altri animali abbandonati, orfani, malati o in difficoltà, accudendoli e proteggendoli come fosse la loro mamma“.

foster-dog-and-kitten

Durante la loro ultima avventura per esempio Princess ha fatto parte di un progetto volto al recupero di un gruppo di scimpanzè abbandonati dopo essere stati crudelmente sfruttati come cavie da laboratorio. Brava Princess!