Costruire qualcosa di utile per chi amiamo è una bellissima soddisfazione, anche quando si tratta di realizzare progetti per i nostri amici a 4 zampe! Abbiamo visto come realizzare una cuccia economica, funzionale ed originale per cani e gatti. [banner]
Vediamo ora come dar vita a dei giochi per far divertire il micio di casa. Si, perchè anche i gatti amano divertirsi: l’attività ludica per loro è molto importante (specie se non hanno a disposizione uno spazio all’aperto), poichè dà loro la possibilità di fare movimento fisico, mettere alla prova i riflessi, rompere la routine pasto-sonno e stimolare la vivacità.

Come sempre, ecco i migliori progetti fai-da-te scovati per voi in giro per il web: un modo per mettere alla prova le nostre capacità, riciclando molto e spendendo poco!

Il Tiragraffi
Una delle attività preferite dai gatti è quella di affilarsi le unghie. Spesso però, questo “giochino” rischia di rovinare mobili e tappezzerie della casa. Diventa necessario perciò regalare al nostro micio un “tiragraffi” tutto suo, dove poter farsi la manicure senza recare danni ed essere sgridati!
Il modo più facile per costruirne uno consiste nel tagliare delle strisce o delle sagome di cartone e assemblarle insieme, in modo che i profili ruvidi formino una superficie adatta ad essere arpionata dagli artigli felini.

Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te

Una soluzione altrettanto semplice e poco dispendiosa consiste nel rivestire del materiale con del cordino o dello spago.

Guardate ad esempio che carine queste cucce con tiragraffi incorporato!
Per realizzarne una basta procurarsi delle vecchie cassette di legno e destinare una lato di esse al gioco, rivestendone la superficie con del semplice spago arrotolato in modo fitto e stretto alle assi della struttura.
Quando sarà troppo usurato, basterà sostituirlo con dell’altro cordino.

La terza idea che vi proponiamo è sempre di facile realizzazione, ma potrebbe costare un pochino di più. Si tratta di reperire delle tavole di legno su cui fisseremo della tappezzeria molto spessa o – in alternativa – della moquette.

Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te

I tiragraffi andranno quindi fermati sul muro  (sia sopra che sotto) ad altezza micio, in modo che il gatto possa affilarsi le unghie in posizione verticale, la loro preferita.
Per cercare di spendere poco, vi consigliamo di adoperare una vecchia tavola di legno e di utilizzare uno scampolo di tessuto, magari un campione da esposizione, acquistabile in qualsiasi negozio di bricolage a prezzo ridotto.

Il vostro micio vi ringrazierà e i vostri divani saranno salvi da buchi e fili tirati!

 

Un percorso a ostacoli
Ai gatti piace moltissimo intrufolarsi in posti impensati, piccoli e chiusi. Nascondersi e escogitare agguati è l’attività che li diverte di più, perchè permette loro di sviluppare il senso della caccia.
Rendiamoli felici, costruendo un percorso a ostacoli o un piccolo labirinto dove allenarsi all’attacco!

Possiamo utilizzare ad esempio dei tubi in cartone: rivestiamoli di stoffa ruvida (simile ai tappetini delle automobili) e assembliamoli insieme, in modo da creare una struttura articolata. L’importante è trovarli della dimensione adatta ad ospitare il nostro gatto!

Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te

Se in casa abbiamo una parete libera, dedichiamola ai nostri fedeli amici realizzando un percorso in verticale… i gatti amano arrampicarsi! Basterà montare delle mensole, magari realizzandole riciclando qualcosa che abbiamo in casa e non usiamo più (ad esempio le tavole degli skateboard!). Ancora più divertente: posizioniamo il tiragraffi alla base del percorso, in modo che il micio possa arrampicarsi e non solo saltare da una mensola all’altra!

Infine, per i più esperti del fai-da-te, ecco un’idea veramente originale: un castello fatto di vecchi cassetti! Se abbiamo un mobile che non usiamo più, possiamo dargli nuova vita così. Non fatevi intimorire, non è così difficile da costruire!Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te

Coccole e giochi
Vediamo infine come costruire dei giochini semplici e divertenti, che facciano sentire il nostro micio coccolato e con i quali poter divertirci insieme a lui!
I più semplici da realizzare sono le finte prede: oggetti piccoli, possibilmente che rotolino, magari rumorosi, ricchi di nastri e piume verranno scambiati per un nemico da catturare! Ne possiamo realizzare di diversi, riciclando quello che abbiamo in casa, come dei tappi di sughero (in cui, dopo averli forati, faremo passare dei nastri) o dei vecchi calzini (che riempiremo di stoffa o ovatta, chiuderemo a mo’ di sacco e guarniremo con piume e fili). Lasciamoci ispirare da questi progetti:

Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te

Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te

Per stimolare ancora le doti feline di cacciatore e rafforzare il legame che ci lega a lui, regaliamo al nostro micio una scatola-cucù, facile da costruire e dal divertimento assicurato. Ne possiamo realizzare di due tipi: nel primo caso basterà rimediare una vecchia scatola, praticare dei fori abbastanza larghi da accogliere la zampa del gatto e costruire una preda da applicare ad una bacchetta, con la quale faremo cucù dai buchi; nel secondo caso, sarà necessario costruire una struttura riciclando dei rotoli di cartoncino, come quelli della carta igienica. Nessun gatto potrà resistere!

Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te

Infine, quello che riteniamo il progetto più simpatico di tutti: una stazione di pronto-coccole! Chi ha un gatto lo sa: strusciare i fianchi e la schiena contro qualcosa è il modo in cui i nostri amici a quattro zampe ci dimostrano affetto. Non sempre però siamo pronti a ricambiare con una carezza. Ecco un’idea geniale per far si che i nostri gatti non rimangano mai a corto di coccole!

Giochi per gatti: 13 idee per realizzarli con il fai-da-te