Per mettere in luce la bellezza e l’abbondanza della frutta e verdura durante le diverse stagioni dell’anno, Henry Hargreaves e Caitlin Levin hanno realizzato “Food scan”, una serie di “scansioni” di cibo, immagini che pongono gli ortaggi in un contesto surrealista fatto di composizioni colorate e caleidoscopiche.

Suddivise per mese, le opere ripercorrono il calendario annuale con giochi speculari, affascinanti intrecci che esplorano la simmetria e il senso estetico del cibo che ogni giorno portiamo in tavola.
Semplicemente adagiato sullo scanner, il cibo – dalle fave ai fichi, dalle cipolle alle ciliegie – si rivela in tutta la sua naturalezza, con le sue rotondità, le fessure, le macchie e tutti gli incredibili dettagli, segni di imperfezione che dimostrano quanto la Natura sia anche artista!