Se sapere che una bottiglia di plastica impiega circa 1000 anni per decomporsi può far riflettere, scoprire che solo in America ogni anno ne vengono mandate in discarica circa 50 miliardi può sconvolgere! Eppure in molti ancora non riescono a cogliere l’importanza di ridurre l’inquinamento contrastando l’impiego di plastica e favorendo lo sviluppo di materiali naturali ed ecosostenibili.Con questo proposito Ari Jónsson – designer islandese – ha ideato una bottiglia 100% biodegradabile, realizzata completamente con un materiale ricavato dalle alghe. Un contenitore che assolve alla sua funzione finchè pieno, poi inizia rapidamente a decomporsi!

Ari ha presentato questo interessante progetto durante il festival DesignMarch di Reykjavik, città che per altro è annoverata tra le più ecosostenibili del mondo. Speriamo quindi che Ari abbia trovato un pubblico interessato alla brillante invenzione, così da diffonderla il prima possibile.
Il mondo ha bisogno di creazioni del genere!