Cosa c’è di più bello di un bel festival musicale estivo in giro per l’Europa, completo di area per campeggiare durante i giorni di festa? Lo studio Achilles Design, con la collaborazione di One Small Step, ha voluto creare qualcosa che rendesse queste esperienze ancora più memorabili disegnando B-and-BEE, una struttura da camping  di tipo “coloniale”.Ispirata alle geometrie di un alveare, B-and-BEE è una struttura modulare che può raggiungere un’altezza di 4 livelli ed ospitare fino a 50 persone. Ogni cella è corredata di letto king-size, spazio di deposito bagagli, illuminazione e altri complementi d’arredo che portano lo spartano campeggio ad un livello di comfort nettamente superiore!

Questo innovativo progetto ha vinto una competizione svoltasi in Belgio e riservata alle idee imprenditoriali ecosostenibili: le celle B-and-BEE sono assemblate con materiali durevoli e a basso impatto ambientale, che rendono la struttura anche più confortevole a livello termico rispetto ad una tenda da campeggio convenzionale, oltre che accogliente e meglio insonorizzata.

Un giusto compromesso tra la vacanza comoda e il campeggio “wild” che già ci fa desiderare con gioia l’arrivo dell’estate…a tutta musica!