“If only for a second” (Anche solo per un secondo) è il titolo di un bellissimo video-progetto che sta letteralmente spopolando nel web, nato dalla collaborazione tra il fotografo professionista Vincent Dixon e la Mimi Foundation.Il successo che sta rendendo virale questo video è più che motivato.
Si tratta infatti di un brevissimo racconto che testimonia il lavoro svolto dai volontari della Fondazione, nata con lo scopo di prestare supporto morale a tutte quelle persone a cui è stato diagnosticato il cancro.
Ciò che commuove è la volontà di restituire a questi malati un po’ di spensieratezza perduta attraverso una sorta di gioco, una seduta di “trucco e parrucco” dai risvolti inaspettati: come racconta il video, i pazienti sono invitati in un salone di bellezza dove vengono pettinati e truccati – a loro insaputa – in modo eccentrico e bizzarro; tutta la seduta di trasformazione avviene ad occhi chiusi e a lavoro concluso i “modelli” vengono messi faccia a faccia con uno specchio, che nasconde alle spalle una fotocamera.

E’ in questo momento che avviene la magia: i pazienti aprono gli occhi e, di fronte ai divertenti camuffamenti, si dimenticano della malattia, anche solo per un istante, scoppiando in risate e sguardi di sorpresa!
Vincent Dixon ha avuto il compito di immortalare le reazioni istantanee di 20 pazienti che hanno scelto di aderire al progetto e il risultato è ora diventato un libro in vendita sul sito della Mimi Foundation.

Lasciatevi trasportare dall’incredibile dolcezza di questo racconto; vi accorgerete che ridere è la cura più grande in grado di rafforzare il nostro animo, anche quando la vita ci pone di fronte a situazioni estremamente difficili da superare!