Giocare con poco: passatempi home-made per i più piccoli

1776 visualizzazioni
mani marionette

 

Quante volte ci è capitato di restare un pomeriggio in casa con i nostri bimbi e di cercare un’idea per giocare insieme in modo creativo? Oggi vi diamo qualche soluzione per realizzare dei divertenti passatempo impiegando risorse e materiali che abbiamo in casa.

 

Pasta colorata
Un’idea davvero molto semplice è quella di decorare la pasta utilizzando dei colori a tempera. Con un po’ di fantasia possiamo dar vita a piccoli tasselli allegri con cui decorare cornici e biglietti d’auguri.

 

 
Le mani marionette
Utilizzando colori a dita, possiamo insegnare ai nostri bambini a realizzare marionette disegnandole sulle loro mani. Basta considerare la piega tra il pollice e l’indice come la bocca dei nostri personaggi. Ecco un esempio di cosa disegnare:

 

Marionette, che passione!
Un altro modo per realizzare delle marionette fatte in casa è questo: procuratevi dei cucchiai usa-e-getta, del cartoncino colorato, dei nastrini o, meglio ancora, degli scovolini con l’anima in fil di ferro che si utilizzano per pulire le pipe. Costruite un cono di cartoncino e incollatelo intorno al manico del cucchiaio, come fosse un vestito. Cercate di realizzare la veste di una misura leggermente inferiore a quella del manico, per far si che l’impugnatura della marionetta risulti più pratica. Con dell’altro cartoncino realizziamo un cappello da applicare sulla testa del cucchiaio e con un pennarello disegniamo occhi e bocca sul viso della marionetta. Infine arrotoliamo lo scovolino intorno al collo per realizzare le braccia del nostro pupazzetto!

 

 

Ricicliamo i pastelli a cera
Un’ottima idea per riciclare gli avanzi dei pastelli a cera consiste nell’impiegarli per realizzare elementi decorativi di cartoline e biglietti d’auguri. Raccogliamo i mozziconi di tutti i colori e mischiamoli insieme; riempiamo degli stampini con i pezzetti dei pastelli e inforniamo il tutto a 230° per 15 minuti, in modo che la cera sciogliendosi amalgami i colori creando un bellissimo mix arcobaleno.

 

 

Ricicliamo i tappi di bottiglia, giochiamo a Memory
Chi non conosce il gioco Memory? Realizzarne uno con le proprie mani è davvero molto semplice. Basta raccogliere 30 o più tappi di bottiglia, l’importante è che siano in numero pari e tutti dello stesso colore. Su di un cartoncino bianco disegnate dei cerchietti dello stesso diametro dei tappi e decorateli a coppie con un elemento a vostro piacimento. Ritagliate i cerchietti e mettetene uno in ogni tappo, capovolgete i tappi ed iniziate a giocare!
Le regole sono semplici:
A turno i giocatori gireranno due tappi alla volta, facendoli vedere anche agli avversari e cercando di trovare due figure uguali tra loro; chi trova la coppia di figure uguali può tentare di nuovo, chi sbaglia, rigira i tappi che ha scoperto e passa il turno al giocatore successivo. Quando tutte le coppie sono state ricostruite, si contano i tappi in mano ad ogni giocatore e vince chi ne ha in numero maggiore.

 

 

 

Segui Bioradar