Autunno fai da te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

Autunno, tempo di romantici colori, lunghe passeggiate e ricche merende dolci e salate. Ma anche stagione delle piogge, dalle giornate più brevi e il clima più mite. Può capitare allora che dopo una bellissima escursione nel bosco si venga colti da un acquazzone improvviso che obbliga a rintanarsi in casa, con il rischio di passare il resto della giornata in preda alla noia, rimpiangendo le calde giornate estive di agosto.




Vediamo allora come impiegare al meglio questo tempo, dedicandoci ai nostri amati progetti fai-da-te. Di seguito le migliori idee scovate nel web per portare in casa i colori e i profumi dell’autunno; tutto ciò che occorre sono foglie, rametti, ghiande e fantasia!

Autunno in tavola
Con l’arrivo delle basse temperature e con l’accorciarsi delle giornate l’appetito inevitabilmente aumenta! L’orto in questi mesi ci regala moltissimi prodotti ricchi di elementi utili a preparare l’organismo all’arrivo dell’inverno, come zucche, verze, cavoli, fichi, uva e noci; nelle cantine si prepara il vino rosso e i formaggi si fanno più corposi.

I colori dell’autunno arrivano così anche in tavola, ma per rendere tutto ancora più appetitoso ecco qualche facile idea da copiare.  Procuratevi delle belle foglie grandi ma non ancora secche e adagiatele sopra un foglio di carta cercando di ottenere una forma che ne occupi tutta la superficie; quando il risultato ottenuto vi convince, incollate le foglie alla carta e fotocopiate (o scannerizzate) il foglio. Incollate la fotocopia ad un cartoncino colorato di un tono autunnale (arancio, rosso, marrone), ritagliate l’immagine d’insieme delle foglie lungo il bordo, arrotolate a mo’ di cono e chiudete con un pezzettino di nastro adesivo.

corno

Un’idea semplicissima consiste nel raccogliere delle foglie colorate, lavarle per bene e metterle ad appiattire in una pressa (come in foto) o anche tra le pagine di un libro voluminoso; dopo qualche tempo le foglie saranno pronte per essere utilizzate come decori per servire in tavola una golosa merenda autunnale!

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

A fine pasto, servite noci, castagne, bon bon e cioccolatini in un recipiente a tema; per realizzarne uno basta utilizzare la tecnica del palloncino: procuratevi delle foglie autunnali non secche, gonfiate un palloncino e spennellatene la metà inferiore di colla vinilica; quindi adagiatevi sopra le foglie e spennelatele nuovamente con la colla, questa volta diluita con un po’ d’acqua. Lasciate asciugare e, una volta essiccata la colla, bucate il palloncino e rimuovetelo delicatamente dalle foglie.

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

Profumi e colori 
L’autunno, come ogni stagione, ha i suoi profumi e i suoi odori che possiamo facilmente ricreare in casa per deodorare gli ambienti in modo naturale. Un trucco molto semplice consiste nello sciogliere della cera d’api (o delle vecchie candele) in un pentolino a bagnomaria; una volta ottenuto un composto liquido, aggiungere qualche goccia di olio essenziale di cannella. Infine prendere delle foglie secche e immergerle nella cera profumata, scolarle leggermente e adagiarle su un foglio di carta oleata per farle asciugare. Avremo così ottenuto delle meravigliose foglie lucide e profumate da utilizzare per qualche composizione. Vediamo quindi come realizzare decorazioni autunnali per donare una romantica atmosfera al resto della casa!

Per accogliere l’arrivo della nuova stagione, iniziamo realizzando una elegante ghirlanda da appendere sulla porta di casa. Basterà raccogliere delle foglie piccole e dello stesso colore, sulla quali realizzare dei motivi geometrici con un pennarello a vernice dorata. Una volta asciutte, incollare le foglie su un cerchio di legno (acquistabile nei negozi di bricolage).

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

Per chi ha pazienza e manualità, ecco una proposta di grande effetto: un bouquet di rose realizzate con foglie autunnali. Per realizzare una singola rosa occorreranno 10 foglie di diverse dimensioni, asciutte e appena cadute dal ramo; usando una foglia piccola, arrotolarne le punte verso l’interno (come nella foto 2)  per realizzare la base su cui montare i vari “petali”. Ripetere l’operazione con foglie via via più grandi: avvolgere intorno alla base una foglia e piegarne le punte internamente, fino a raggiungere la dimensione desiderata per la nostra rosa. Infine poggiare lo stelo del bocciolo su un rametto e fissare insieme utilizzando una fettuccia di stoffa verde scuro, che chiuderemo in fondo utilizzando una goccia di colla a caldo.

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

Per chi invece ha poco tempo, ecco qualche spunto più facile da copiare!

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

Creare giocando
Anche i più piccoli possono divertirsi a creare addobbi e lavoretti utilizzando foglie, rametti e quanto’altro la natura ci regala nella stagione autunnale. Di seguito qualche simpatico suggerimento da cui trarre ispirazione!

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

Autunno fai-da-te: idee per utilizzare foglie, rametti, ghiande e pigne

 

 

…e se ancora non siete stanchi di tutte queste foglie, vi consigliamo di guardare le splendide opere di Lorenzo Duran, l’artista che incide i suoi quadri su foglie essiccate!